Leggerezza

Leggerezza

Leggerezza come i versi con i quali il poeta Giosuè Carducci la descriveva: “l’ardua Grivola bella”.   Leggerezza come la sensazione provata là dalla cima che sfiora i 4.000 metri ma che ti proietta molto più in alto con i pensieri, le sensazioni, le emozioni. Leggerezza dell’uomo...

Split World

Split World

In questo ultimo mese l’attività con la splitboard è stata particolarmente intensa: esplorazione - formazione - informazione - scoperta.   Esplorazione di nuovi itinerari in particolare con il primo Wild Splitboard Camp nella selvaggia e splendida Valpelline, iniziativa resa...

Fast & Furious

Fast & Furious

Dopo tanta attesa la nostra richiesta è stata esaudita, la neve è arrivata e…continua ad arrivare.   E’ successo quindi di assistere ad una vera e propria “corsa” verso l’oro bianco: il candido manto non faceva in tempo a depositarsi che subito orde di tracciatori e sci-alpinisti si...

Caro Babbo Natale

Caro Babbo Natale

Caro Babbo Natale,   sarai sicuramente sommerso di richieste, visto il particolare periodo. Mi permetto di sottoporti una richiesta più funzionale che sostanziale in quanto dovrebbe agevolarti anche nel tuo lavoro. La tua slitta e le tue renne sicuramente potranno muoversi meglio...

Coincidenze d_autunno

Coincidenze d_autunno

Una mattina guardando alcuni post su Facebook vedo con piacere Minna, un’amica freerider conosciuta quest’anno in occasione del Mucrone Freeride Tour ad Oropa, inserire una foto di Punta Chaligne, una delle mete più suggestive per la mountain bike che si trova di fronte a dove abito e che...

Invergneux+

Invergneux+

INVERGNEUX: il nome evoca tra gli appassionati di bici uno dei trail più belli ed esclusivi della Valle d’Aosta con il Colle omonimo a quota 2.902 metri e oltre un’ora di discesa nel vallone del Grauson, unico e sperduto.   GRAN PARADISO BIKE: l’unica gran fondo di mountain bike della...

Mont Velan

Mont Velan

Un mese fa scrivevo che la stagione invernale stava giungendo al termine salvo la possibilità di esplorare, condizioni permettendo, alcune vette da tempo ambite. Dopo diversi giorni di pioggia si prospettava una finestra di due giorni di bel tempo.La difficoltà sarebbe stata quella di...

Neverending

Neverending

La stagione invernale sta giungendo al termine. Siamo pronti a passare in modalità “freeride” … con la mountain bike (qualcuno l’ha già fatto). Ciò non toglie che si potrà ancora esplorare, condizioni permettendo, alcune cime e vette grazie alla splitboard e soprattutto all’allenamento di...

Bianco & nero

Bianco & nero

Bianco & nero. Giorno e notte.Questo mese è stato possibile.   Bianco come il pendio segnato da tre belle discese ai piedi del Monte Bianco con l’amico Rudy e Alfre per un totale di 6.000 metri di dislivello e una bella “grappetta” finale al bar dalla Lu.   Bianco come...

Strano inverno

Strano inverno

Ho aspettato a scrivere questo “post” in attesa … della neve.Il 2015 ha premiato questa pausa di riflessione nivologica ma non le condizioni generali. Sbalzi termici, vento, pioggia, grandi quantità di neve in poche ore.Uno scenario da una parte magico dall’altro difficile da interpretare...

Hunters

Hunters

In questo inizio inverno caratterizzato da poche nevicate, indispensabile è stato lo studio e la ricerca attenta di certe mete, certe cime grazie ad uno strumento attuale quanto innovativo: la tavola splitboard, lo snowboard che si divide in due e ti consente di risalire i pendii con le pelli...

iLIBRO

iLIBRO

Un progetto che inizia a concretizzarsi non può che darti un'emozione e una soddisfazione immense, in particolare se è condiviso con amici professionisti quali Luca e Pietro.   Da tempo pensavamo al come dare la possibilità di scoprire le nostre montagne, i nostri angoli nascosti, i...

Due ruote

Due ruote

 Estate 2014 un po’ avara di sole e ricca di pioggia.    Estate che comunque ha regalato non poche emozioni, al di là delle scorribande sui ghiacciai con lo snowboard, in sella alla bici. Antica passione e nuova attività professionale, la mountain bike ormai da anni si è...

DEJA VU

DEJA VU

  Un anno fa la stagione invernale si concludeva con una bella giornata con amici in neve fresca a Zermatt scendendo dalla Cresta di Furggen.   Oggi la situazione si è ripetuta. E’ stato un DEJA VU per la powder invernale di maggio ma non solo.     E’ stato anche un...

Le quattro effe

Le quattro effe

  Riuscire a sintetizzare un periodo intenso di attività sulla neve è sempre difficile, se non impossibile.Ma proprio quando le idee sembrano scarseggiare ecco nascere il filo conduttore che potrebbe racchiudere alcune delle esperienze salienti di questi ultimi mesi.Le quattro...

  • Leggerezza

    Leggerezza

    Lunedì, 23 Maggio 2016 08:55
  • Split World

    Split World

    Martedì, 01 Marzo 2016 08:55
  • Fast & Furious

    Fast & Furious

    Lunedì, 15 Febbraio 2016 08:55
  • Caro Babbo Natale

    Caro Babbo Natale

    Martedì, 22 Dicembre 2015 08:55
  • Coincidenze d_autunno

    Coincidenze d_autunno

    Venerdì, 20 Novembre 2015 08:55
  • Invergneux+

    Invergneux+

    Giovedì, 13 Agosto 2015 08:55
  • Mont Velan

    Mont Velan

    Giovedì, 07 Maggio 2015 08:55
  • Neverending

    Neverending

    Martedì, 31 Marzo 2015 08:55
  • Bianco & nero

    Bianco & nero

    Sabato, 28 Febbraio 2015 08:55
  • Strano inverno

    Strano inverno

    Sabato, 31 Gennaio 2015 08:55
  • Hunters

    Hunters

    Mercoledì, 24 Dicembre 2014 08:55
  • iLIBRO

    iLIBRO

    Martedì, 11 Novembre 2014 08:55
  • Due ruote

    Due ruote

    Giovedì, 11 Settembre 2014 08:55
  • DEJA VU

    DEJA VU

    Domenica, 04 Maggio 2014 08:55
  • Le quattro effe

    Le quattro effe

    Mercoledì, 23 Aprile 2014 08:55

19 complete descent line to the top of mont velan

Un mese fa scrivevo che la stagione invernale stava giungendo al termine salvo la possibilità di esplorare, condizioni permettendo, alcune vette da tempo ambite.

Dopo diversi giorni di pioggia si prospettava una finestra di due giorni di bel tempo.
La difficoltà sarebbe stata quella di valutare bene le condizioni di sicurezza e stabilità della neve e dell’ambiente che ci avrebbe circondato in salita e in discesa.

La montagna più alta del confine italo-svizzero tra la Valle d’Aosta e il Canton Vallese che domina la mia vallata del Gran San Bernardo e la Valpelline aspettava di essere conquistata.

Ma non sarebbe stato così facile, anche per i numeri:

1.932 metri - quota di partenza
3.727 metri - quota di arrivo in vetta
1.795 metri - il dislivello totale
800 metri - il dislivello di “portage” dalla partenza con zaino carico (splitboard, verts, ramponi, piccozza, casco, reflex ecc.)

600 metri - il dislivello del canale Y
500 metri - il dislivello del canale centrale percorso in salita
50 - i gradi di pendenza di alcuni tratti del canale Y (ingresso dalla destra)
5 - le ore di salita per 5,65 km di distanza così come le modalità di spostamento (a piedi, splitboard, ramponi, splitboard, verts)

Dopo anni di attesa dunque, oggi la conquista della montagna di casa, il Mont Vélan 3.727 metri, è stata una grande fatica ma una grande soddisfazione, grazie anche all’amico e collega di avventura Alfredo.

Poudzo!


1_start for the...
1_start for the top
2_mont blanc pa...
2_mont blanc panorama
3_go up
3_go up
4_grand combin ...
4_grand combin and face nord mont velan
5_splitboarding...
5_splitboarding on dome du velan
6_alfredo and m...
6_alfredo and me_top mont velan 3727m_in backside grand combin
7_on the top of...
7_on the top of mont velan 3727m with mont blanc in backside
8_view of grivo...
8_view of grivola
9_switzerland
9_switzerland
10_alfredo go d...
10_alfredo go down
11_go
11_go
12_start from t...
12_start from the top of y couloir
13_on the left ...
13_on the left central couloir_on the right y couloir
14_y couloir
14_y couloir
15_y couloir
15_y couloir
16_y couloir
16_y couloir
17_y couloir
17_y couloir
18_the line in ...
18_the line in y couloir
19_complete des...
19_complete descent line to the top of mont velan

 

 

 

Share on Myspace
You are here:   Contact: +39 3478203037 - skype: whiteettore - Write me!